Quali sono le 5 regole d’oro per la scelta del broker online?

Quali sono le 5 regole d’oro per la scelta del broker online?

octobre 10, 2019 0 Par Garland Plouffe

Investire, oggi, è davvero molto semplice grazie agli innumerevoli broker online che mettono a disposizione i loro servizi. Proprio per questo, la scelta deve essere quanto mai ponderata, al fine di ottenere il miglior servizio possibile. Premesso che il trading online è un’attività che si deve adattare al tipo di investitore che siete e che quindi varia da persona a persona, ci sono alcune caratteristiche che non possono mai mancare e che ho deciso di riassumere in questa breve guida. In ogni caso, potete trovare un elenco di broker fidati a questo link.

Scegliete un broker regolamentato

I broker online sono intermediari finanziari e, come tali, devono sottostare a delle rigide regole. Ragion per cui, dovrete sempre controllare che il broker in cui mettete i vostri risparmi sia serio e fidato. Le principali autorità di garanzia, in questo senso, sono la FCA (Financial Conduct Authority) di Londra e la CySEC di Cipro, dove ha sede la maggior parte dei broker mondiali più importanti. In aggiunta, sappiate che i broker autorizzati ad operare sul suolo italiano, sono sotto il severo controllo di un’autorità che si chiama Consob. Se anche uno di questi requisiti dovesse mancare, mettete il broker in una vostra personale lista nera e guardate altrove.

Valutate commissioni e spread

Ogni broker online avrà costi di commissione e spread variabili, oltre a tipi di conto differenti rispetto alla tipologia d’investitore. Sarà compito vostro, dunque, scoprire qual è il broker che offre la miglior offerta in base, ad esempio, al volume di trading che generate. Un altro aspetto molto importante sono gli spread denaro-lettera: servitevi di quei broker che hanno lo spread più basso possibile perché significa anche che godono di liquidità tale da poterselo permettere. Scegliete, infine, quei broker che hanno la protezione dal saldo negativo, indispensabile quando si ha a che fare con i CFD, derivati a leva.

Il broker deve avere tutto per permettervi comfort ed assicurarvi la migliore esecuzione

Il conto demo non può mancare

Un broker che meriti di essere chiamato tale dispone di un conto demo illimitato. Questo permette ai principianti di potersi allenare e sviluppare strategie da poter applicare, in seguito, su un conto a denaro reale. Tuttavia, lo stesso è utile anche per quei trader più esperti che vogliono altresì differenziare le strategie perché, come dovreste sapere, esse cambiano in base a molti fattori. Se un broker non ha un conto demo, vuol dire che non gliene importa se i suoi clienti saranno impreparati e quindi perderanno i loro fondi. Pensateci.

Gli strumenti finanziari disponibili devono essere tanti

Il broker ideale deve inoltre avere una vasta gamma di asset finanziari: questo perché deve permettervi di selezionare, in libertà, quelli che saranno i vostri strumenti finanziari tali da poter comporre un portafoglio che sia il più diversificato possibile, al fine di non concentrare la vostra esposizione monetaria su pochi titoli, che è spesso sbagliato. Valutate, quindi, che il broker possieda il più alto numero di azioni, indici, materie prime, forex e le criptovalute, per lo meno quelle più liquide e importanti. Un esempio di broker davvero molto fornito è Plus500.

Materiale didattico aggiornato e servizio clienti efficiente

L’ultimo punto, a mio parere, è quello più determinante di tutti perché, premesso che le altre regole precedentemente descritte sono essenziali, quest’ultimo è invece quello che certifica la differenza tra un buon broker e un ottimo broker.
Pertanto, verificate che il vostro broker proponga all’interno del suo sito la possibilità di studiare attraverso materiale didattico suddiviso per genere di difficoltà o per argomento. I broker più importanti, inoltre, organizzano webinar a mercati aperti ed eventi dal vivo con trader professionisti.
Parlando, invece, del servizio clienti è necessario che sia composto da operatori all’altezza della situazione, che svolgano il loro lavoro 24 ore al giorno per dare la possibilità a tutti i clienti di ottenere il riscontro che cercano. Diffidate da quelle assistenze che sono, in realtà, venditori che cercheranno di farvi depositare fondi e aumentare esposizione a mercato senza scrupoli né discrezionalità.

Per ricevere informazioni sui migliori broker online, vi consigliamo di accedere al portale numero 1 degli investimenti, aggiornato periodicamente anche sulle più importanti opportunità di mercato e con approfondimenti speciali dedicati alle criptovalute e all’analisi tecnica e fondamentale.